Sacro Cuore di Gesù 2020

Il Sacro Cuore di Gesù è una festa che celebra l’amore di Gesù per gli uomini e ne omaggia quell’organo umano, il cuore, che contiene la scintilla dell’amore .

Solennità del Sacro Cuore di Gesù
17:30 S.Rosario
18:00 Vespri
18:30 S.Messa

Il Sacro Cuore di Gesù o la Festa del Sacro Cuore è una ricorrenza religiosa che segue quella del Corpus Domini. Così come il Corpus Domini è legato alla festività della Pasqua, e si celebra pertanto in date diverse ogni anno, anche il Sacro Cuore di Gesù essendo legata a quest’ultima è una festa mobile. Come il nome stesso suggerisce, la Festa del Sacro Cuore di Gesù celebra il cuore di Cristo, quel cuore che da un lato rappresenta la sua natura umana, l’organo “nobile” che lo accomuna a noi, e dall’altra simboleggia il suo amore per noi, un amore tale da spingerlo al sacrificio più grande. Proprio per questa ragione le immagini del Sacro Cuore di Gesù lo rappresentano avvolto in una corona di spine, per ricordarci che Gesù ha dato la vita per noi per amore.
In genere la data del Sacro Cuore di Gesù è stabilita in conseguenza di quella del Corpus Domini e in particolare la Festa del Sacro Cuore cade il venerdì successivo al Corpus Domini, ovvero il terzo venerdì dopo la Pentecoste.
Significato del Sacro Cuore di Gesù
Come abbiamo accennato, festeggiare il Sacro Cuore di Gesù significa rendere omaggio al cuore di Cristo che amò e ama l’umanità malgrado tutti i suoi peccati. Alfieri della Festa del Sacro Cuore di Gesù furono San Giovanni Eudes (che già nel 1672 celebrava il Sacro Cuore di Gesù a Rennes) e Santa Margherita Maria Alacoque e soprattutto a quest’ultima è legata la storia del culto. La Santa Margherita era una mistica ed ebbe ben 4 visioni, dal 1673 al 1675, sul Sacro Cuore di Gesù. La prima ebbe luogo il 27 dicembre 1673, delle altre non si conoscono le date precise, ma pare fossero dei venerdì. In ciascuna di esse Margherita poteva ammira il Cuore di Gesù, sofferente e avvolto nelle fiamme. Gesù si rivolse fin dalla prima visione direttamente a Margherita, ordinandole di fare quanto segue:
ll mio divino Cuore è così appassionato d’amore per gli uomini, che non potendo più racchiudere in sé le fiamme della sua ardente carità, bisogna che le spanda. Io ti ho scelta per adempiere a questo grande disegno, affinché tutto sia fatto da me
L’ultima visione, quella del giugno 1675 fu la chiave che permise a Margherita di gettare le basi per il Sacro Cuore di Gesù. In questa apparizione il Cristo si lamentò infatti con Margherita del comportamento degli uomini, che non rispettavano e non omaggiavano quanto fatto per loro e domandò che venisse dedicata al Sacro Cuore di Gesù la giornata del venerdì, quello successivo al Corpus Domini. Non solo, Gesù disse anche che a pensare ad organizzare la Festa del Corpus Domini doveva essere il padre spirituale di Margherita, Claude de la Colombière. A partire dal 1685 si celebrò la Festa del Sacro Cuore di Gesù. Solo nel 1856 Papa Pio IX stabilì che il Sacro Cuore di Gesù era una ricorrenza per tutto il mondo cattolico.

Please follow and like us: