”La carità fraterna non è che l’irradiarsi dell’amor di Dio”

Il nostro patrono, San Giuseppe Benedetto Cottolengo diceva: ”La carità fraterna non è che l’irradiarsi dell’amor di Dio” ispirandoci e seguendo l’esempio del Cottolengo e di San Luigi Orione, già da parecchi anni la nostra Caritas Parrocchiale assiste alcune famiglie in difficoltà, e nell’ultimo periodo ne stiamo seguendo  una quarantina per un totale di circa 90 persone tra adulti e bambini.

Grazie alle donazioni di alimenti da parte di tutti voi e con il contributo del Banco Alimentare, riusciamo a consegnare ogni settimana una spesa ricca di alimenti a lunga conservazione. In questo momento particolarmente difficile, le famiglie ci chiedono aiuto per pagamento di utenze ( luce e gas), rette scolastiche e contributo affitti. Abbiamo pensato di chiedere ancora il vostro aiuto : chi lo desidera può  dare il suo contributo lasciando un’offerta nella busta Pro-Caritas  oppure facendo una donazione tramite l’Iban della parrocchia con causale Pro-Caritas. Potete trovare  le informazioni sul banchetto in fondo alla chiesa. Inoltre stiamo già organizzando la tradizionale festa del fiore che si svolgerà sabato 08 e domenica 09 maggio, il cui ricavato sarà devoluto per sostenere queste spese.

Nel caso siate a conoscenza di situazioni problematiche o se avete piacere di approfondire alcuni aspetti, ci potete contattare tramite il telefono del Punto di Ascolto.

Ricordiamo che alle persone assistite non consegniamo denaro contante, ma preferiamo, a tutela anche dei nostri benefattori, saldare direttamente i pagamenti  richiesti.

La Caritas e Il PUNTO DI ASCOLTO della parrocchia San Giuseppe Benedetto Cottolengo: un Luogo per ACCOGLIERE, ASCOLTARE, AIUTARE, ORIENTARE, le persone in difficoltà.

Ci puoi CONTATTARE al numero 353 4179373

Martedì POMERIGGO dalle ore 14,30 alle 17,30

Giovedì MATTINA  dalle ore 9,30 alle 11,30

con email: caritasparrocchiasangiuseppeco@gmail.com

Please follow and like us: